locandinaMostra collettiva di scultura ceramica contemporanea. Un progetto di Gilda Brosio, presentazione di Vittorio A. Sacco.
Monforte D'Alba Oratorio di Sant'Agostino.
Inaugurazione 7 ottobre 2017 ore 16,30.
Dal 7 ottobre al 5 novembre 2017: apertura venerdì, sabato e domenica,10.00/12,30 - 15,30/19.00.
Gli artisti presenti:

Concorso Nazionale di Ceramica Artistica e Tradizionale PRESEPIARTE. II° Edizione 2017/2018

La natività ed il suo messaggio perenne di amore e di pace.

Il Comune di Cerreto Sannita indice la seconda edizione del Concorso denominato "Presepiarte...la natività ed il suo messaggio perenne di amore e di pace". L'iniziativa si propone di incentivare la ricerca tramite il rinnovamento di forme e modi espressivi nell'ambito della produzione ceramica, individuando soluzioni decorative che sappiano felicemente coniugare passato e presente tramite una rilettura delle tradizioni, stili e decori dell'arte figulina.
Il concorso, quale approfondimento tematico nell'interpretazione del Presepe tra tradizione e innovazione, è riservato ai ceramisti dei Comuni iscritti all'AiCC oltre che agli alunni dei Licei Artistici dei medesimi Comuni e ad artisti ceramisti. Il concorso si articola in due sezioni. Sezione 1 : Plastica, sezione 2: Pittorica. A ciascun vincitore verrà assegnato un premio, uno per ciascuna sezione.
Al primo classificato di ciascuna sezione

L’Amministrazione Comunale di Appignano in collaborazione, con l’associazione culturale AppCreativa e con la collaborazione della Dot Matteo Zauli, nell’ambito delle azioni intese alla promozione della ceramica, indice la terza edizione del concorso ceramico nazionale denominato CeramicAppignano. Il concorso si propone di incentivare la ricerca tramite il rinnovamento di forme e modi espressivi nell’ambito della produzione ceramica, individuando soluzioni che sappiano felicemente coniugare passato e presente tramite una “rilettura delle tradizioni ceramiche” come indicato dalla legge per la “qualificazione della ceramica artistica e tradizionale della ceramica italiana di qualità”.

extramurumExtra Murum: arte contemporanea tra le mura

Si presenta come un circuito artistico e turistico, il cui filo conduttore è dato all'argilla, materia prima della ceramica, quello che prenderà vita in cinque città murate del Veneto dal 2 al 24 settembre. "Extra Murum", fuori dal muro, è il nome della collettiva d'arte contemporanea che riunisce opere recenti e inedite di dieci artisti provenienti da tutta Italia che saranno ospitate a: Asolo, Bassano del Grappa, Castelfranco Veneto, Cittadella e Marostica.

Il titolo dell'esposizione suggerisce una chiave di lettura sulle problematicità del mondo contemporaneo, in particolare nel vedere il muro come punto di transizione, un varco che consente il passaggio di genti, idee, punti di vista e quindi un'evoluzione ed un confronto con ciò che è diverso.